NEWS & EVENTI

Da MASSIMO ULIASSI: CABERNET FRUTTATO DA VENDEMMIA SURMATURA

06 Ottobre 2017

Con l'Enologo di una prestigiosa cantina abruzzese,  è stato discusso quale lievito selezionato della gamma EVER, fosse in grado di garantire una regolare cinetica fermentativa  di uve CABERNET FRANC surmature, con un grado alcolico potenziale >14 gradi e sottoposte a Macerazione pre-fermentativa a freddo, quindi con bassa temperatura.

Date le positive esperienze fatte in Valpolicella con l'AMARONE, è stato proposto il lievito COLLEZIONE INVERNO 1936 attivato con il Protocollo MYCOSTART. L'Enologo ha progettato un vino da imbottigliare nei primi mesi del 2018, con note più fruttate (marasca, cliliegia, frutti rossi) e meno vegetali (peperone verde); per tale motivo all'inizio della macerazione durata 13 giorni, sono stati aggiunti 2g/hL di EVERZYM COLOR per il rilascio di colore e polisaccaridi e 20g/hL di EVERTANNFRUITY frazionati in n. 2 momenti della vinificazione.

Al termine della Fermentazione Alcolica e dopo la degustazione, l'Enologo ed il dott. MASSIMO ULIASSI, hanno tratto le seguenti conclusioni di questa positiva esperienza:

1) cinetica di fermentazione regolare, avviata a 15°C e conclusa a 18°-20°C con bassa Acidità Volatile

2) olfatto fruttato (prevelentemente da frutti rossi) ed assenza di note vegetali: per gli obiettivi della prova, INVERNO 1936 è stato il lievito preferito dall'Enologo che lo ha confrontato con altri lieviti selezionati fermentando le stesse uve nelle sue prove comparative

3) ottima intensità e tonalità del colore 

4) parziale degradazione dell'acido malico e facile avvio della FML con batteri selezionati


Da MASSIMO ULIASSI: CABERNET FRUTTATO DA VENDEMMIA SURMATURA